Rassegna web sulle notizie che girano nella rete... BLOG... Citizen journalism... Quotidiani on line... Wikinews... YouTube... E-zine... Agenzie... Lo spirito di Post-it "notizie dal Web" è quello di diffondere la Web-informazione attraverso la ricerca e la selezione delle notizie che girano in rete. Teniamo, noi insieme a VOI, gli occhi aperti !!! DIFFONDIAMO IL VIRUS DELLA WEB-INFORMAZIONE

 

venerdì 12 settembre 2008

Carfagna non capisce chi vende il proprio corpo!?-In Italia, finalmente, il film tedesco su Berlusconi-Scuola, pubblicità sui libri?-Gay aggrediti



Guarda la seconda parte di Post It


Diretta ore 11.20 ogni lun-merc-ven su -C6.tv-


I LINK della puntata:



l ministro Mara Carfagna, nel corso di una conferenza stampa in cui è stato presentato il ddl contro la prostituzione, dichiara:
“Come donna impegnata in politica e nelle istituzioni, la prostituzione mi fa rabbrividire. Mi fa orrore, non comprendo chi vende il proprio corpo”
Leggiamo alcune osservazioni a riguardo.
♠ 1 ♠ puta.it - Carfagna: “Non comprendo chi vende il proprio corpo”

Arriva finalmente anche in Italia il film “Buonanotte Topolino”, ovvero il “Bye bye Berlusconi” di Jan Stahlberg che ha esordito nelle sale al Festival di Berlino nel 2006. Da lì, la pellicola ha girato tutta Europa e oltre, ai festival di Los Angeles e di Sao Paulo. Eppure, l’anteprima nazionale della versione italiana del film satirico che racconta del rapimento del commerciante di meloni e del processo popolare che si svolge attraverso la rete, ci sarà solo venerdì 12 settembre, a Napoli.
♠ 2 ♠ Il Festival di Pandora porta in Italia il film tedesco su Berlusconi

L'aggressione vigliacca ad una coppia gay bolognese di lunedì scorso a Roma, è soltanto l'ultimo di una serie di episodi che sembrano "inarrestati" ed inarrestabili.
♠ 3 ♠ articolo 21 - Gli ambigui rapporti tra informazione e omosessualità

Avevamo dedicato uno spazio di post-it a questa vicenda verso luglio, se la memoria non mi tradisce.. i fortunati papabanner erano stati oggetto di un’odiosa quanto subdola forma di censura.
Ora sono ora tornati, e con un blog tutto loro.
Ce ne da notizia il blog “UAAR Ultimissime”, nel suo ultimo post.
♠ 4 ♠ UAAR Ultimissime - Tornano i papabanner

Mariastella Gelmini va avanti per la sua strada, difende i tagli alla scuola e la riforma del maestro unico per le elementari, ma sul governo si scatenano le polemiche dell'opposizione perché in un liceo romano alcuni insegnanti precari fischiano il ministro dell'Istruzione e si ritrovano identificati dalle forze dell'ordine.
♠ 5 ♠ Tendenze on line - Scuola; Identificato chi fischia il ministro Gelmini, e'polemica

Nella stessa blog sfera, c'è poi chi spezza una lancia a favore del ministro Gelmini.
In un clima politico particolarmente caratterizzato da frasi e dichiarazioni stupide, c'è chi si sente in dovere di riportare quelle affermazioni che appaiono almeno un minimo sensate.
Questo è quello che dichiara il blogger Alexandro dal suo blog “Così, forse, parlò Zarathustra”
♠ 6 ♠ Così (forse) parlò Zarathustra - Se qualcosa di giusto l'ha detto

Continuiamo a parlare di scuola ed istruzione.
La riforma annunciata prevede restrizioni contro il caro libri scolastici ed il loro continuo e parassitario aggiornamento che costringe le famiglie a comprare testi nuovi ad ogni nuovo anno accademico. Riuscirà davvero il governo nei suoi buoni intenti... intanto ecco un'altra proposta per risolvere la questione. Leggiamola da “il Giornale.it”
♠ 7 ♠ il Giornale.it – L'idea contro il caro libri: mettere la rèclame a piè di pagina

Il nostro ultimo link è di sicuro la notizia più scovolgente che vi diamo e che vi daremo mai, visto il veloce evelversi dei fatti e l'assoluta certezza di non riuscire a capovolgere la drammatica piega ormai presa.
Lo apprendiamo dalla prima pagina de “la Repubblica.it”.
♠ 8 ♠ 3.bp.blogspot.com – La fine del mondo tra 24 ore.

-Diffondi il Virus della Web-informazione-




Pubblicità

1 commento:

Alexandro ha detto...

Sono davvero onorato di essere stato linkato nel vostro blog.
Veramente interessante (come lo spazio dedicato ai video d'altronde) e ben fatto ... forse un pò troppo confuso, questo sì.
Mi piace la vostra iniziativa e per questo penso proprio che continuerò a seguirvi ancora per un bel pò. Se poi troverò qualche notizia interessante ve la segnalerò.
Un saluto